Festival delle Eccezioni

IL FESTIVAL

Si può fare musica senza usare nessuno strumento musicale? O usando soltanto dei metronomi? Si possono dipingere quadri utilizzando un solo colore? Si può lavorare su sculture non più alte di qualche centimetro? O raccontare una storia utilizzando soltanto una vocale?
 
L’idea del festival nasce dalla volontà di riflettere sulle possibilità artistiche date dall’autoimposizione di regole e vincoli precisi, sul vincolo come occasione creativa, sull’eccezione come riflessione rispetto alla normalità, sul rapporto dialettico tra regole, caos e creatività. In questa prima edizione il focus sarà proprio quello delle regole: ogni eccezione infatti, per potersi manifestare, ha bisogno di una regola da confermare o infrangere. Ci metteremo quindi alla ricerca di chi, nel tempo, ha accettato questa sfida e ha deciso di darsi regole, rigide e arbitrarie.
 
E poi, in un paese come l’Italia, poteva mancare un festival delle eccezioni? La cui eccezione è, tra l’altro, quella di voler lavorare sulle regole?
LOGOECCEZIONIdarkcolor

IL PROGRAMMA

PER LE SCHEDE DETTAGLIATE DEI PARTECIPANTI CLICCA QUI

  • VENERDì 31 AGOSTO
  • SABATO 1 SETTEMBRE
  • DOMENICA 2 SETTEMBRE

11.00  -  INAUGURAZIONE FESTIVAL
Presentazione delle installazioni permanenti:

LUCIANO MINESTRELLA
DIARIO DI BORDO. UN VIAGGIO NELLE CITTà INVISIBILI

GUIDO ACCASCINA
IL SEGRETO DEL MOVIMENTO

EMANUELE DI GIACOMO
PAPOPò. PAGINE DI POESIA POTENZIALE

16.30  -  GUIDO ACCASCINA
L'ARTE SPIEGATA A ME STESSO

18.30  -  PAOLO BERDINI
La bellezza delle città è figlia delle regole

20.30  -  GIAN LUIGI CARLONE e BIAGIO BAGINI
Conciorto

il festival per i bimbi
17.00  -  Laboratorio*
FAVOLE SOTTO PRESSIONE
A CURA DI valeria Gasparrini 

 

10.00  -  ADRIANO RAMBELLI
IL CORPO: LE REGOLE DELLA COMODITà (lABORATORIO)*

12.00  -  PAOLO PERGOLA E JEAN TALON
LA COSTRIZIONE CHE LIBERA. ESERCIZI DI LETTERATURA POTENZIALE

16.30  -  adriano favole
il dilemma del paguro. Regole, limiti e vie di fuga

18.30  -  MASSIMO GARDONE
la luce del vento #piccolimaritascabili

20.30  -  FRANCESCA LOMBARDO
BORDERLIGHT

21.00  -  VITTORIO CONTINELLI E ASSOCIAZIONE ALA
I LIMITI DEL CIELO. UNA CAMMINATA NOTTURNA TRA STELLE E MITI*

il festival per i bimbi
17.00  -  Laboratorio*
FACCE DA FAVOLA 
A CURA DI roberto Cococcia

11.00  -  marcia plevin
IL CORPO: LE REGOLE DEL gioco (lABORATORIO)*

16.30  -  diva ricevuto
conversazione sulleregole della comunità

19.00  -  Giorgio Donati e Jacob Olesen
TEATRO RIDENS. RITMI MECCANISMI E INCIAMPI.
le regole della comicità

20.30  -  maratona di stile
attori per Raymond Queneau e i suoi esercizi

il festival per i bimbi
11.30  -  Laboratorio*
L'ECCEZIONE CONFERMA LA FAVOLA
A CURA DI associazione cartastraccia

17.00  -  Laboratorio*
L'ECCEZIONE CONFERMA LA FAVOLA
A CURA DI associazione cartastraccia

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI
* per gli eventi indicati è richiesta la prenotazione:
segreteria +39 370 306 9571 (attiva dal 1 Agosto) 

EVENTO SPECIALE FUORI PROGRAMMA

PINO FORASTIERE E ANTONIO MONTI

CONTINUUM

Una macchina di sintesi sonora fa il cinquanta per cento del lavoro. O meglio, conduce il gioco per metà. L’altra metà del lavoro consiste nella capacità di ascoltarla, capirne le direzioni e dialogare con essa.

SABATO 1 SETTEMBRE ORE 21.30

PARTNER

SCHEGGE DI COTONE

ERSILIO M.

OPLEPO

COMUNE DI CASPERIA

SOSTIENI IL PROGETTO CON UNA DONAZIONE

Il Festival delle Eccezioni è completamente autofinanziato wed è per questo che anche un piccolo contributo può fare la differenza. Se vuoi sostenerci clicca sul pulsante qui accanto.

SEGRETERIA DEL FESTIVAL

La segreteria del Festival sarà operativa a partire dal 1 Agosto.  Tramite la segreteria sarà possibile prenotarsi per i singoli eventi: anche se la maggior parte degli eventi del Festival saranno a carattere gratuito, per alcuni di essi potrebbe essere necessaria la prenotazione, vista la limitata disponibilità di posti.

 

CONTATTI

Segreteria Organizzativa:

festivaleccezioni@gmail.com
  +39 370 306 9571 
  +39 340 072 6051
  +39 347 148 0701